Gioielli da matrimonio per la sposa: quali indossare e quanti

 

Il matrimonio rappresenta uno dei giorni più importanti nella vita di ogni uomo o donna.  Fin da quando si è piccoli si sogna questo momento e man mano che si cresce, e soprattutto quando si incontra la propria anima gemella, si attende con ansia che arrivi. In questo giorno così speciale tutto dovrà essere perfetto e per tale motivo ogni elemento andrà curato con attenzione. Facendo riferimento alla sposa molto spesso si presta attenzione ad elementi come l’abito, le scarpe, il trucco, i capelli e si finisce per dimenticare l'importanza dei gioielli da indossare.

 

Se le domande che in questo momento vi state ponendo sono “Quali sono i gioielli per la sposa più indicati e quanti bisogna indossarne?” allora vi trovate nel posto giusto in quanto qui di seguito potrete trovare tutte le risposte. Nel corso di tale articolo infatti andremo ad approfondire con attenzione l'argomento legato ai gioielli per la sposa e chiariremo quelle che sono le regole del "bon ton" da seguire.

 

 

Gioielli da matrimonio per la sposa

gioielli-matrimonio-fedi-anelli

I gioielli per la sposa sono molto importanti, tanto quanto l'abito, il trucco e l'acconciatura.  Infatti, oltre ad arricchire l'abito contribuiscono a completare la sposa e a donarle classe ed eleganza. Ovviamente però bisognerà prestare attenzione a non esagerare.

Nella scelta dei gioielli per il proprio matrimonio la sposa dovrà prendere in considerazione diversi elementi. Il primo è quello legato all'abito, infatti una volta scelto questo ci si potrà concentrare sulla scelta degli accessori e dei gioielli da indossare.

La scelta in questione dipenderà da vari fattori, ad esempio potrà dipendere dal tipo di scollatura e/o dal modo in cui verranno acconciati i capelli. Le spose che desiderano indossare degli importanti collier dovranno sacrificare la taglia degli orecchini.

In genere è inoltre opportuno chiarire che per la celebrazione in Chiesa sono sconsigliate delle parure troppo vistose e troppo scintillanti. Altro elemento legato alla scelta dei gioielli per la sposa è il contesto in cui verrà celebrato il matrimonio e quindi ad esempio il tipo di location scelta e l'ora in cui le nozze avranno luogo. 

 

Quali sono e quanti sono i gioielli da matrimonio per la sposa?

  • gioielli-matrimonio-orecchini Gli orecchini: questi vengono considerati degli accessori molto importanti in quanto insieme all'acconciatura andranno ad incorniciare il viso della sposa donandole luce e colore. La scelta potrà ricadere su degli orecchini di piccole dimensioni come ad esempio i famosi punti luce, oppure su dei pendenti i quali andranno a svolgere una funzione ornamentale molto importante per il look della sposa. A seconda di quelli che sono i colori o le pietre che li caratterizzano gli orecchini riusciranno a mettere in risalto alcune caratteristiche legate al trucco da sposa. Ovviamente le tendenze possono cambiare anno dopo anno, ma tra le pietre più amate dalla donna per il giorno delle proprie nozze vi troviamo sempre e comunque i diamanti. Questi vengono considerati perfetti da abbinare ad un abito da sposa in pizzo o con uno scollo particolarmente importante. Gli zirconi vengono invece considerati una valida alternativa al diamante, e questo grazie alla loro importante lucentezza. E sempre parlando di pendenti è opportuno precisare che quelli di media lunghezza vengono considerati appropriati per tutte quelle donne il cui viso presenta delle linee rotonde. In generale è però possibile dire che si tratta di gioielli molto completi che facilmente si adattano alle diverse tipologie di viso, di collo e di conseguenza anche di abito scelto. Tra gli orecchini preferiti dalle spose vi troviamo quelli a goccia e con la perla. I pendenti lunghi sono invece considerati ideali per tutti quelle spose la cui forma del viso è sottile.  Infine sempre parlando degli orecchini pendenti è possibile affermare che questi sono considerati la soluzione migliore per tutte quelle spose che scelgono di indossare un vestito con una scollatura priva di bretelle o con una scollatura a cuore o in generale con spalle scoperte. Tra le diverse tipologie di orecchini scelti dalla sposa per il giorno del matrimonio vi troviamo anche i famosi punti luce. Questi vengono considerati molto più semplici e discreti in quanto di piccole dimensioni ma nonostante ciò sono in grado di conferire al volto una meravigliosa luce senza però attirare troppo l'attenzione. Si tratta quindi di un piccolo ma importante gioiello. I punti luce sono indicati per tutte quelle spose con un collo non molto lungo e che per il giorno delle proprie nozze hanno scelto un’acconciatura semi-raccolta oppure uno chignon. Sono inoltre indicati in caso di matrimonio invernale, periodo questo in cui generalmente le spalle della sposa sono coperte;

 

  • gioielli-matrimonio-collana la collana: così come gli orecchini, potrà avere diverse forme e soprattutto essere caratterizzata da diversi tipi di pietre. Nello specifico a definire il tipo di collana da indossare nel giorno delle proprie nozze sarà la tipologia di abito da sposa scelto e quindi modello e scollatura oltre all’acconciatura. Tra le varie tipologie di collana vi troviamo il sautoir, modello che solitamente scende fino al petto e che è particolarmente indicato per abiti realizzati con tessuto liscio o in generale semplice. Ad esempio tale tipo di collana è indicata per abiti da sposa in stile impero dove non vi sono molte applicazioni. Altro classico che non passa di moda nonostante il trascorrere degli anni è la collana di perle. Questa potrà essere indossata a girocollo oppure nella versione lunga. Nel caso in cui l'abito da sposa scelto abbia una scollatura a V o a cuore allora la sposa potrà scegliere di indossare una collana a più fili. Questi avranno una diversa lunghezza e daranno un tocco di particolarità al look della sposa. Ne esistono di diversi tipi, ad esempio con perle oppure con pietre, l'importante è scegliere quella che più si adatta al tipo di abito da indossare. Altra tipologia di collana è quella con ciondolo, indicata soprattutto per tutte quelle spose che decidono di indossare degli abiti realizzati con tessuti molto elaborati.  Infine vi troviamo anche la collana in pizzo, che ben si adatta alle spose con acconciatura semi-raccolta, e la collana colorata. Questa viene invece considerata una soluzione ideale se si vuole sorprendere lo sposo e i propri ospiti ed esprimere anche qualche dettaglio che riguarda la propria personalità;

 

  • gioielli-matrimonio-bracciale Bracciale: nel giorno delle nozze la sposa potrà indossare solamente un bracciale. Questo andrà indossato nel polso destro in modo tale da non mettere la fede in secondo piano. È opportuno chiarire che il bracciale è consigliato nel caso in cui l'abito sia a maniche corte o scollato mentre invece è da evitare se l'abito è a maniche lunghe.

 

Tra i gioielli da evitare vi troviamo invece l’orologio da polso, anche se d'oro.

 

 

Gioielli sposa, le regole da seguire

gioielli-matrimonio-fedi

Il matrimonio è un evento unico e pertanto richiede un'attenzione unica, nell'organizzazione e nella scelta dei particolari che devono assolutamente fare la differenza (ecco ad esempio qualche idea su stampatoespedito.it per ravvivare un matrimonio con accessori originali e colorati).

Non solo il contorno, anche i gioielli per la sposa sono da considerare molto importanti e per tale motivo bisogna prestare molta attenzione nella loro scelta. Ovviamente vi sono delle regole da seguire affinché la sposa risulti elegante nel giorno del suo matrimonio.

 

Quali sono tali regole? La risposta è semplice e di preciso sono 3.

  • Indossare dei gioielli veri: il matrimonio è un evento molto importante nella vita di ogni coppia, per tale motivo in questo giorno tutto dovrà essere perfetto. La sposa quindi non potrà indossare dei gioielli falsi ovvero i famosi bijoux ma questi dovranno essere veri. Il consiglio è quello di optare per dei gioielli in oro bianco ma potrebbe andare bene anche l'oro giallo o rosa. L'importante è scegliere un unico colore per i vari abbinamenti. Sono consigliate le perle e i diamanti mentre invece sono da evitare le pietre dure e colorate. Le uniche pietre colorate ammesse nel giorno delle nozze sono l'acquamarina o la morganite;

  • Scegliere gioielli sobri e delicati ed evitare quindi collane o orecchini troppo appariscenti;

  • Indossare solamente la fede e nessun altro anello: anche se la sposa tiene particolarmente al proprio anello di fidanzamento è importante sapere che questo non è appropriato per il giorno delle nozze. L’unica soluzione, se proprio non si riesce a farne a meno, è quella di indossarlo alla fine della cerimonia sovrapponendola alla fede oppure indossandolo sulla mano destra.